FESTA NAPOLI,  ARRIVA IL SECONDO SCUDETTO


SERIE A

 

IL PAGELLONE LFN 2016-2017

 

 

ATALANTA VOTO 6,5  : La dea bella realtà costruita per fare un campionato di vertice. Non mancano i giocatori di spessore,  centrocampo stellare con Falque e Perotti e attacco di qualità con la coppia Belotti-Thereau. Per completare la rosa mancano elementi  in difesa, già domenica è arrivato il primo zero. Da rivedere Sportiello il blocco in difesa dell’ Atalanta, il Gasp gioca un calcio offensivo, potrebbe essere un grosso problema. CROCE E DELIZIA

 

AS BARI VOTO 7+ : IL Bari riparte da una grande coppia gol Higuain-Zapata, aspettando un ulteriore acquisto dal mercato con i punti risparmiati. Da rivedere la difesa senza qualità. In porta si punta sulla costanza di Consigli e a centrocampo sulla classe di Saponara e Birsa. Il Bari è da completare ma sarà protagonista in questo campionato. CASHMERE

 

CROTONE VOTO 7,5 : Voto positivo per il Crotone,  Sacchetti e Martella hanno allestito una rosa da Champions. Attacco scoppiettante con la coppia Quagliarella-Bacca, portiere di qualità, mancano elementi di spessore in difesa e un altro nome top a centrocampo. Per noi il Crotone farà un campionato di alta classifica, Bertolacci e Krejci permettendo.  COMPATTI

 

EMPOLI VOTO 6,5 : Anche quest’anno l’Empoli di Cioci e Libbi lotteranno per un posto in Champions. Grande qualità e solidità in difesa,  Perin grande portiere, la coppia Barzagli-Chiellini e i centrali del Chievo a completare il reparto difensivo. Centrocampo fisico con la qualità di Jack Bonaventura. In avanti manca qualcosa,  El Shaarawy-Gabbiadini-Eder non danno garanzie e titolarità. Meglio sfruttare il modificatore per usufruire eventuali bonus.  VECCHIA GUARDIA

 

FIORENTINA VOTO 8.5:  La Fiorentina è ripartita con grande entusiasmo e voglia di far bene per cancellare la precedente stagione che l’ha vista poco protagonista. La rosa è allestita per fare un campionato importate. Grande lavoro della collaudata coppia Di Gregorio-Calvarese.  Difesa e attacco sono i punti di forza della viola, bene la coppia Muriel-Immobile e grande difesa con il blocco Roma e Napoli. Da sfruttare il modificatore, manca qualità a centrocampo e bisogna vedere che campionato farà il Cagliari, Storari ora come ora non rappresenta una sicurezza. TENACE

 

GENOA VOTO 5 : Difficile da capire che Genoa sarà quello del Cholo e del presidente Nazza, squadra molto incerta con due stelle che dovranno fare la differenza, Buffon e Nainggolan. Per il resto tanta qualità in rosa ma poca qualità. La coppia Pavoletti-Pucciarelli non è da scudetto.  SCARNO

 

FC INTER  VOTO 7- : Buon mercato quello del patron nerazzurro Luca Falà, l’esordio in serie A, non è stato facile ma lui è stato bravo a fronteggiare le aspettative nonostante i -50 punti di penalizzazione sul groppone. Squadra con nomi importanti, su tutti spiccano Alonso, Kalinic, Borja Valero Allan e Baselli, ma in rosa ma manca quantità, con gli zeri non si va da nessuna parte,  bisogna completare i reparti per puntare in alto.  TALENTUSI

 

JUVENTUS  VOTO 6,5 : Anche la Juve vuole riscattare le deludente stagione dello scorso anno, non era facile per il duo Lisciani-Pirocchi fare di più, la penalizzazione di 50 punti ha pesato come un macigno. Rosa è da metà classifica in su,  l’obiettivo dichiarato dalla società è la Champions. Difesa e centrocampo sono i punti di forza,  le qualità di  Rodriguez, Hamsik, Astori, Embalo sono belle carte da giocarsi durante l’anno. Per competere con le grandi manca il portiere e l’attacco un po’ spuntato.  Vedremo se la Juve a fine anno sarà da Champions.  SCOMMESSA

 

LAZIO VOTO 6 : Mercato da rivedere per la Lazio campione d’Italia,  le nostre prime impressioni non sono positive, in porta Mirante portiere del Bologna, manca qualcosa in avanti, il solo Berandi non basta,  Rossi e Simy sono oggetti misteriosi, se non arriva una punta dal mercato, campionato in salita per la Lazio.  A centrocampo spiccano i nomi di Politano e Stootman, in difesa Widmer e Hesay, troppo poco per confermasi una grande della serie A?  INGABBIATO

 

AC MILAN 7,5  : Il ds Di Sabatino Edo ex Lazio e Samp,  ha portato una ventata d’aria nuova in casa Milan, il presidente Valentini e il manager Di Sabatino sono ampiamente soddisfatti della rosa. Attacco e Centrocampo di grandissimo livello con Destro, Insigne, Candreva, Perisic e Laxalt, difesa senza grossi nomi e in porta Padelli.  del Torino.  Al Milan mancano coperture per completare la rosa, troppi pochi giocatori per affrontare un campionato di 38 Giornate.  ESPLOSIVO

 

NAPOLI 9 : Tanta qualità per il Napoli di King e il ds Caporale, rosa di primissimo livello con tutti i reparti ben allestiti. Sarà un Napoli che può puntare alla vittoria finale ma dovrà risolvere i casi spinosi di Keità e Felipe Anderson apparso ancora fuori condizione. Le stelle del Napoli sono il portiere Allison, il Papu Gomez, Callejon e Matri. Napoli finalmente può sognare in grande, siamo sicuri che sarà una pretendente per il titolo. SCHEGGIA IMPAZZITA

 

PALERMO 5+ : Altra grande delusa dal mercato, il Palermo richia grosso quest’anno...il solo Salah non puo’ fare miracoli...poi con la coppa d’africa chi sostituirà l’egiziano? Manaj già messo ai margini del Pescara  in attacco manca quialità e quantità, anche il centrocampo  scricchiola con il solo Banega.  Il Palermo deve  fare un gran bel mercato per sistemare la rosa, il reparto migliore è la difesa top,  formata da Peres, Miranda, Murillo e il blocco Milan. Da rivedere anche  Marchetti tra i pali, scommessa assoluta, la Lazio della scorsa stagione ha preso valanghe di gol.  INCOMPLETI

 

PARMA  9 : Altra grande squadra che può puntare alla vittoria finale, il blocco Juve  fa paura, Khedira, Pjanic, Manduzukic e Dybala sono tanta roba. Complimenti al Tigre che nonostante i 25 punti di penalizzazione ha svolto un mercato eccellente senza sbavature. Manca qualità in difesa e in porta ma centrocampo e attacco sono completi.  CORAZZATA

 

PESCARA VOTO 8 + : Altra bella squadra allestita dalla coppia Capodicasa-Colleluori, non a caso il Pescara  è già capolista della serie A. I Biancoazzurri possono puntare in alto, i giocaotori a disposione sono di spessore.  Bene in porta con il talentuoso Donnarunna, difesa top con Florenzi, Alves e Masina e bel tridente in avanti con Paloschi, Caprari e Inglese.  Manca sostanza a centrocampo, ci si affida alla classe di Biglia e alla scomessa Di Gennaro.  OUTSIDER

 

AS ROMA  VOTO 7 :  La Roma può ambire alla Champions,  centrocampo e  attacco di primissimo livello, ci sono  giocatori di spessore come Tello, Mertens e Bernardeschi, Borriello e Milik. Da rivedere la difesa senza grandi nomi di spicco e il portiere del Palermo Posevac. La triade soddisfatta dal mercato, vedremo dove arriverà questa Roma di belle speranze.  BRILLANTE

 

SAMPDORIA  VOTO 7,5 :  La Samp si può godere di un attacco di grande qualità formato dalla coppia Niang e Dzeko e le varie scomesse Peneranda-Totti-Babacar. Lo Special ha fatto un buon lavoro prendendo anche pezzi del grande Napoli arrivato secondo lo scorso campionato Reina e Kouliby. Centrocampo estroso con giocatori talentuosi ma spesso incostanti. De Paul-Brozo-Avarez e B.Fernandes sono scommesse su cui la Samp ha voluto investire. Rosa lunga, manca un top difensore per fare il salto di qualità. Al momento è da Champions. ESTROSA  

 

TORINO  VOTO 8 :  Anche il Torino del Mago Franchi dispone una rosa  fote e compatta, mancano coperture ma i talenti ci sono tutti e tanti. Se il Torino saprà allungare la rosa puo’ fare un campionato di testa e magari lottare per la vittoria finale. In porta confermato Viviano che con Giampaolo in panchina si puo’ puntare a prendere meno gol della scorsa stagione. Difesa  niente male con Ansaldi e De Vrij, centrocampo di spicco con Suso, Ljaljc e Joao Pedro . In avanti grande coppia gol Ilicic-Icardi ma urge una terza punta subito.  FANTASIOSO

 

 

VICENZA  VOTO 4 :  Mercato disastroso per Peppovic, sarà una stagione lunga e in salita per il Vicenza che dovrà lottare con i denti per evitare la penalizzazione. Peppovic in A delude ancora, vedremo se saprà rifondare la roma con mercato e scambi. Si salva solo il reparto difensivo e nient’altro. CENERENTOLA

 

 

 

Buon Fantacalcio a tutti dalla Redazione LFN Serie A

LFN EURO 2016; Intervista allo Special e King che hanno organizzato Euro 2016, ricordiamo a tutti venerdì ore 18;00 asta al jolly


ASTA QUARTI DI CHAMPIONS LEAGUE LFN 2015-16

Intervista a Velletri(Lazio) e la società Hellas Verona, Di Colli e Caporale Orlando


SORTEGGI CHAMPIONS LEAGUE

 

DICIOTESSIMA DI ANDATA O DI RITORNO?

 

Oggi guardando la classifica mi facevo questa domanda e nonostante fosse il 7 Gennaio non sapevo darmi una risposta esatta. Perché se è vero che le cose possono cambiare nel calcio è pur vero che il Barcellona 90 punti l’anno minimo li raccoglie e Carpi e Frosinone, Hellas permettendo, arrivano ultime e penultime in Serie A. Ciò che voglio dire in poche parole è che ormai i percorsi sono stati tracciati, le strade intraprese e i mezzi con il quale affrontare il cammino son quelli: a febbraio possiamo farci qualche regalino ma una 500 non diventa una Ferrari e viceversa. Velletri tuonava sul gruppo officiale Whatsapp LFN :” anno nuovo, abitudini vecchie!!!”. E come possiamo dargli torto? Non è che Babbo Natale fa la magia ai giocatori mediocri e la Befana azzoppa quelli in forma. Non dico che i valori assoluti delle rose LFN rispecchino al 100% le attuali posizioni in classifica, ma questa stagione è nata così e così morirà o quasi. Questo NON È UN FANTACALCIO A DIECI dove hai 25 giocatori utili e puoi cambiare. NON ESISTONO MODIFICATORI che permettano di trovare soluzioni alternative. Nella SESSIONE DI FEBBRAIO NON CI SONO SCAMBI E GLI SVINCOLI SONO LIMITATI al massimo, quasi nulli. Quindi ormai quel che si è fatto è fatto. L’unica incognita sarà il fattore infortuni, che al contrario dei prima citati fanta a 10, influisce in maniera estremamente più pesante. Ma quelli signori miei non si possono prevedere. E allora, ipotizzando che non ci siano grossi infortuni da qui a fine stagione, COSA CAMBIERA’? POCO O NULLA!!! Non me ne voglia l’amico Velletri che sicuramente mi accuserà di averlo gufato, ma chi potrà impedire alla Lazio(LFN) di vincere? La Roma(LFN) sta per dare l’addio a Borriello, Jankovic non gioca più, Cassano è una mina vagante, la Samp sta comprando un nuovo centrale, e già senza questi problemi si rischiava 1-2 zeri a domenica. L’Hellas(LFN) non me ne voglia Di Colli, ma non può ambire a vincere con i soli Insigne e Pjanic: ormai è evidente che Djordjevic non sia un grande profilo e che Juanito Gomez era semplicemente il pupillo di Mandorlini. Il Palermo(LFN) fa 2-3 gol a partita da 15 giornate e fatica ad arrivare al 66; mangi un’occasione ne mangi 2-3-18, addio Palermo. Il Pescara si è vero, ha Icardi, ma per il resto la squadra ha già dato tanto, la difesa forse il 160%: certo lotterà per il vertice ma non credo possa fare più di così, e questo così non è bastato. Queste squadre appena citate staccheranno sicuramente il pass per la prossima Champions (Roma infortuni permettendo: vi dirò, non me ne vogliano gli amici Pela, Poliziani e Giansante ma io questa Roma la vedo come una miracolata), per il resto ci sarà grossa bagarre e la fortuna darà il suo esito. Stesso discorso per la zona penalizzazione: quattro squadre, Juventus, Atalanta, Fiorentina e Napoli, una sola si salverà. Queste 4 per vari motivi non hanno né capo né coda e dovranno lottare fino all’ultima giornata per la 15esima piazza. Bari Torino e Parma sono lì ad un passo, ma con quel potenziale, non hanno alcun timore.

 

Un saluto dal vostro DS!!!!




Analizziamo le rose, ipotizziamo la Classifica finale

Il 19 Agosto è iniziata la stagione LFN 2015 – 16, la DECIMA, la stagione dei sogni. Non poteva mancare l’appuntamento al il Jolly Club ormai sede storica LFN, luogo di mille battaglie e sogni infranti. E’ ormai passato quasi un mese, e dopo due giornate di campionato e il primo e corposo mercato di riparazione è ora di fare i primi bilanci. Scegliere quale sia la rosa attrezzata non è stato affatto semplice, infatti all’occhio saltavano subito due squadre, Samp e Lazio, passato e presente Special. Alla fine, anche se non con pochi dubbi ho deciso di mettere sul gradino più alto del podio la Samp, in quanto ha un potenziale offensivo che  la Lazio di Velletri non può nemmeno sognarsi di eguagliare. Peppovic in terza piazza, in grado di dar fastidio a tutti ma con quel qualcosa che gli manca per vincere. Avere sei attaccanti sempre a disposizione è un bel vantaggio per la nuova triade del Palermo, peccato per il portiere. A Napoli c’è un bel tridente, la stella Jovetic pronta a caricarsi il futuro partenopeo sulle spalle. La Roma può contare su Higuain, ma Borriello e Cassano non danno sicurezze nel lungo periodo. Il Bologna sembra una squadra attrezzata ed equilibrata in tutti i reparti, ma se il Gallo non si sveglia non si fa giorno. L’Hellas è una delle migliori a voto a mio modo di vedere ma pecca in attacco, ci sarà sempre ma per lo scudetto la vedo dura. Il Milan non ha attrezzato una squadra all’altezza di supportare le due bocche di fuoco. A Bergamo l’attacco è corto e non atomico, la rosa corta ma di qualità, fare il bis è dura. A Firenze i tifosi si sono già rassegnati ad un’altra stagione di delusioni…pazienza. Il Pescara ha Icardi e anche un bel telaio, ma la sfortuna di Corradino la conosciamo tutti. A Genoa dalla cintola in su tutto ok, ma se guardiamo in giù, male male. Il Bari è una squadra con dei talenti assoluti, ma anche un po’ troppo corta. La Juventus dopo anni di campionati al vertice quest’anno per loro stessa ammissione si ritrovano con la squadra più brutta da loro mai allestita. L’Empoli dipende troppo dal blocco Chievo, il salto di categoria si è fatto sentire. Il Mago ogni anno fa sempre lo stesso errore e pronti via già ceduto Candreva, cercando di risolvere evidenti problemi di rosa. Ultima posizione per il Parma del Tigre che dopo una grande annata si ritrova con una rosa che più scoperta non si può. Per correre ai ripari subito un nuovo tesserato in casa Parma: il talento balcanico” Zero Savoiardovic”.

Alla prossima con le chicche della LFN Channel